fbpx

Carrello

Dettaglio prodotti

Salvia

3,509,90

Visualizza la descrizione della pianta sotto riportata. 

Svuota

Condividi

Descrizione

PIANTA: La Salvia (Salvia Officinalis) è un arbusto sempreverde, aromatico, appartenente alla famiglia delle Labiate con foglie ovali lanceolate e fiori molto decorativi di un bel azzurro-violaceo, che può raggiungere anche un metro di altezza: dapprima verde e ricoperto da lanugine, il fusto diviene legnoso a partire dal secondo anno di coltivazione.

FIORE: I fiori sono per lo più riuniti nella parte terminale dello stelo (spicastri). Il colore, nella Salvia Officinalis è violetto. Sono ermafroditi (vale a dire che nello stesso fiore coesistono sia gli organi riproduttivi femminili che quelli maschili) e vengono impollinati dagli insetti. Fiorisce a partire dalla primavera.

FOGLIA:  Ha foglie spesse e oblunghe, più larghe della varietà lavandulifolia, profumo molto intenso, di bel colore grigio-verde argentato con i bordi dentellati e con la pagina superiore vellutata mentre quella inferiore è più ruvida e con nervature evidenti. Da usare fresche o secche, le foglie si raccolgono durante tutto l’anno, ma le migliori sono quelle raccolte in primavera, prima della fioritura.
Una particolarità è che sono ricche di oli essenziali che le conferiscono il caratteristico aroma.

FRUTTO: I suoi frutti si formano alla base dei fiori e contengono i minuscoli semi ovoidali di colore marrone scuro.

RACCOLTA: Da usare fresche o secche, le foglie si raccolgono durante tutto l’anno, ma le migliori sono quelle raccolte in primavera, prima della fioritura.

USO:  E’ usata, insieme al Rosmarino, per insaporire gli arrosti e aromatizzare particolari tagli di carne, quali nodini o scaloppine. E’ molto apprezzata dai cuochi perché aggiunge sapore a molte pietanze anche se deve essere usata a piccole dosi per non sovrastare il sapore dei cibi. In cucina è un aromatizzante per selvaggina, zuppe, verdure, formaggi, olio, burro, aceto; è noto che dia digeribilità alle carni grasse ed è usata inoltre per farcire polli e tacchini, per le cipolle, frittate, pane, focacce. Le foglie di Salvia passate nella pastella e fritte sono una delizia.
Infine, come non menzionare il suo accostamento al burro fuso per condire le paste fresche ripiene e non (tortellini, ravioli, gnocchetti, ecc..).
Usata nella pasta dei formaggi o delle salsicce, la Salvia tritata insieme alla cipolla viene impiegata anche nella preparazione di ripieni per il maiale ed il pollo.

Informazioni aggiuntive

Scegli la quantità

1 Pz. Vaso 14 cm, 1 Pz. Vaso 18 cm, 3 Pz. Vaso 14 cm